Mercoledì, 05 Dicembre 2018 00:19

Dream slaves - mostra fotografica di Mariusz Smiejek

segnaliamo

Grazie alla collaborazione tra il Bio-distretto dell’agricoltura sociale di Bergamo e la rete di economia solidale Cittadinanza Sostenibile, è stato possibile organizzare a Bergamo l’allestimento dell’interessante mostra fotografica “Dream Slaves” sulle drammatiche condizioni di vita dei migranti-braccianti in Sicilia.

L’autore Mariusz Smiejek, pluripremiato fotografo polacco residente a Belfast, ha vissuto per otto mesi insieme a richiedenti asilo, rifugiati e migranti in un campo illegale di braccianti agricoli stagionali, documentandone le condizioni di vita decisamente al di sotto della soglia di umana dignità.

Da sempre le aziende agricole del Bio-distretto sono sensibili e attive verso l’inclusione lavorativa dignitosa delle persone, indipendentemente dal colore della pelle e dalla condizione sociale.
Questa sensibilità ha incontrato quella dei nodi della rete Cittadinanza Sostenibile, impegnati nel percorso per costruire un’economia diversa, solidale, rispettosa della dignità e dei diritti dell’uomo, oltre che dell’ambiente e della salute.

Grazie all’unione delle loro forze, la mostra sarà allestita e visibile dal 10 al 15 dicembre 2018 nel ‘corridoio dei cardinali’ presso Palazzo Frizzoni a Bergamo.

Acquistare olio o passata di pomodoro o arance è un gesto semplice che però, a volte, può renderci, nostro malgrado, complici del sopruso e della sofferenza di altre persone.

Dream Slaves ci aiuta a conoscere, a capire e ad agire, per non essere corresponsabili delle ingiustizie del nostro tempo.
Contiamo sulla vostra partecipazione all’inaugurazione - prevista per lunedì 10 dicembre alle ore 17:00 in
presenza dell’autore - e alla diffusione del volantino allegato ai vostri contatti.

Qui il comunicato stampa Bio-distretto e Cittadinanza Sostenibile

Letto 51 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti